Open City Art – edizione 2022

OCA IS BACK!

Dal 1 maggio al 12 giugno 2022 tornano le street actions di OCA in giro per Milano! Giovani artisti realizzano 12 murales originali e ispirati ai goal dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile sulle saracinesche dei negozi di zona Sarpi e zona Isola aderenti al progetto. I murales potranno essere fruiti anche grazie alla realtà aumentata.

Le opere saranno presentate in un ciclo di 9 street actions con gaming contest a premi e piccole incursioni teatrali, con partecipazione gratuita tramite iscrizione dal calendario qui sotto.

iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornatә

calendario delle street action

sabato 28 maggio 2022

Via Carlo Farini 55

Sabato 28 maggio è il turno di Kint1r (vincitore del premio Stantec Street Art Award 2021) che nel suo murales illustra la “Lotta contro il cambiamento climatico”, presso Bar Azzurra (Via Carlo Farini 55).

domenica 29 maggio 2022

Via Luca Signorelli 13

Domenica 29 maggio lo street artist Dikens23 racconta la “Vita sott’acqua”, presso ZeroPerCento – Bottega Etica (via Luca Signorelli 13).

domenica 5 giugno 2022

Via Losanna 36

In occasione della giornata mondiale per l’ambiente, domenica 5 giugno, il tema “Ridurre le disuguaglianze” è protagonista nel murales di Maik, presso SFUSO Shop (Via Losanna 36).

lunedì 6 giugno 2022

Via Ugo Bassi 24

Lunedì 6 giugno, nella prima giornata di FuoriSalone, un doppio appuntamento con i temi “Vita sulla Terra” e “Consumo e produzione responsabili” interpretati da Alessandro di Vicino Gaudio, presso CRU Isola (Via Ugo Bassi 24).

domenica 12 giugno 2022

Via Thaon di Revel ang. Piazza Spotorno

Il viaggio di OCA nei temi dell’Agenda 2030 si conclude domenica 12 giugno, presso L’Officina del Calzolaio (Via Thaon di Revel angolo Piazza Spotorno), con la “Vita sulla terra” interpretata da Pixa.

Giovedì 16 giugno 2022

Mostrami factory – via procaccini 4

Milano: non solo green! aperitivo e talk attorno alla sostenibilità by Nextdoor ed evento conclusivo delle street action di Open City Art.

domenica 1 maggio 2022

Via Medardo Rosso 19

Il percorso green di Open City Art inaugura domenica primo maggio, con un primo appuntamento tutto al femminile: presso Micamera Bookstore (Via Medardo Rosso 19) nel cuore del quartiere Isola, sono le due street artist Viola Gesmundo e Ĝoja Tero a celebrare la sostenibilità nelle loro due opere ispirate ai goal “Parità di genere” e “Vita sulla Terra”.
In questa occasione abbiamo raccolto beni di prima necessita per l’Ucraina.

domenica 8 maggio 2022

Via giulio cesare procaccini 61

Domenica 8 maggio, secondo appuntamento presso FIORI (Via Procaccini 61) in cui il protagonista è l’obiettivo “Città e comunità sostenibili” nel murales di Luogo Comune.
In questa occasione abbiamo raccolto beni di prima necessita per l’Ucraina.

domenica 15 maggio 2022

Via Giuseppe Mussi 9

Il viaggio di OCA continua domenica 15 maggio con un doppio appuntamento: presso i negozi Chaos Gioielli e Mizar Ottica (Via Giuseppe Mussi 9), di nuovo “Parità di genere” e “Vita sulla Terra” sono i temi che ispirano i lavori di Rise (vincitore del premio Stantec Street Art Award 2021) e Hazkj.

domenica 22 maggio 2022

Via Losanna 15

Domenica 22 maggio, nella giornata internazionale della diversità biologica, presso Gioielleria Anna (Via Losanna 15), è Ser.A a raccontare nel suo murales che cosa significa l’obiettivo “Vita sulla Terra”.

La mappa

Cos’è OCA?

Open City Art (OCA) è un progetto che coinvolge arte e sostenibilità! 20 murales a tema ambientale e sociale, realizzati in giro per la città da giovani street artists del collettivo Mostrami, ispirati agli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

Attraverso una call rivolta a street artists di tutta Italia, sono stati selezionati 11 giovani artisti che realizzeranno 12 murales artistici, per avvicinare un vasto e nuovo pubblico, soprattutto giovane, all’emergenza ambientale e al contempo all’arte contemporanea e alla street art. Questi 12 lavori si andranno ad aggiungere agli 8 già realizzati lo scorso autunno per le strade di Isola e zona Sarpi. Ogni singola opera è arricchita con dei contenuti aumentati e correlata a post e pagine di approfondimento del tema sul sito del progetto.

Chi siamo?

Mostrami, soggetto di Rilevanza Regionale, si occupa dal 2010 della promozione della giovane arte contemporanea come driver di sviluppo sociale e culturale. Contribuisce alla rigenerazione urbana realizzando murales e altre progettualità, collaborando con aziende, PA e privati. Coinvolge ad oggi oltre 1300 giovani artisti.